Centro diurno anziani a Costa: insieme contro la solitudine

centro diurno anziani - immagine

A Costa Imagna, presso l’oratorio, è aperto il nuovo centro diurno per gli anziani.
L’inaugurazione ufficiale avrà luogo il 15 gennaio.

 

centro diurno anziani - immagine

 

La solitudine degli anziani è un problema che colpisce anche i piccoli centri di montagna: a testimoniarlo è il sindaco di Costa Imagna, che in un’intervista all’Eco di Bergamo si dimostra preoccupato per i propri concittadini di età avanzata.

Proprio con l’intento di alleviare questa difficoltà l’amministrazione comunale ha istituito un centro diurno anziani, in collaborazione con parrocchia, Pro Loco e associazione CoRo.

Attività del centro diurno

Le attività del centro diurno anziani di Costa si svolgono il martedì e il giovedì pomeriggio, presso l’oratorio del paese.

I volontari accompagnano i partecipanti in momenti aggregativi: tornei di carte, giochi in scatola e canti. Non mancheranno una deliziosa merenda e la messa celebrata dal parroco don Andrea Pedretti.

L’associazione CoRo mette a disposizione i propri veicoli per il trasporto delle persone.

L’inaugurazione e le prospettive

Domenica 15 gennaio alle 15.30 avverrà l’inaugurazione ufficiale del centro diurno.
Alla cerimonia parteciperanno il sindaco di Costa Imagna, Umberto Mazzoleni, la vice Federica Brumana, il presidente della Pro Loco, dott. Pasqualino Brumana, e i consiglieri comunali.

Il taglio del nastro verrà affidato ai 25 ospiti e ai 15 volontari. Un traguardo importante per un progetto ancora in fase sperimentale, ma che guarda già lontano. Tra le idee per il futuro ci sono l’istituzione di una mensa e l’aggiunta di laboratori di canto e teatro.