Precedente
Successivo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr

Valle Imagna: quale futuro? – incontro delle associazioni a Sant’Omobono – 12 dicembre 2015

Valle Imagna - quale futuro?

 

In Valle Imagna si segue al passato, si vive il presente, si guarda al futuro.

Sabato 12 dicembre, presso la sede della Comunità Montana a Sant’Omobono Terme, AVIS e le altre associazioni del nostro territorio si confronteranno sull’identità e le prospettive della Valle Imagna.

Si parlerà dell’eredità del passato, con le rappresentanze del Centro Studi, dei piani attuali e delle idee per gli anni a venire: i nostri paesi hanno tante potenzialità, continuiamo a valorizzarle!

Tante associazioni, per un unico progetto: la Valle Imagna

Alla conferenza di sabato 12 parteciperanno tante realtà che ogni giorno si adoperano per rendere migliore la nostra quotidianità: il volontariato di AVIS, AIDO, auser e CSV (centro servizi bottega del volontariato provincia di Bergamo), gli enti politici (Comune di Corna Imagna, Comune di Costa Imagna, ASC Valle Imagna – Villa d’Almè) e le associazioni culturali, come Centro Studi valle Imagna.

Durante l’incontro verrà fatto un bilancio del progetto “Relazioni al centro della Valle Imagna”, con la restituzione delle interviste realizzate sul territorio. Dopo una breve presentazione del lavoro fatto, l’analisi dei risultati ci darà importanti informazioni sulla nostra identità e prospettive sul futuro della Valle Imagna.

Al termine della mattinata,  Marco Zanchi, presidente della cooperativa sociale “Alchimia”, presenterà una breve rassegna delle azioni attualmente attive nei paesi valdimagnini e aprirà al finale con aperitivo.

L’incontro “Valle Imagna: quale futuro?” avrà luogo sabato 12 dicembre dalle 9.30 fino a mezzogiorno presso la sede consiliare della Comunità Montana, in via Vittorio Veneto a Sant’Omobono Terme.

Tutti siamo invitati a partecipare: i progetti ci riguardano da vicino!

Anche vallimagna.com ha un piano per il futuro: continuare a presentare le tante attività che rendono viva la nostra amata valle continua a seguirci!

 

 

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
CIBO CRUDO
Precedente
Successivo

Ti potrebbe interessare.....