Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr

Valle Imagna “gente, luoghi e tradizioni”: a maggio Bedulita e Cornabusa

E’ uscito da pochissime ore il nuovo numero di Valle Imagna-gente, luoghi e tradizioni”, la rivista online con gli scorci più suggestivi del nostro territorio.

Questo mese il fotografo Dimitri Salvi ci porta a Bedulita, per poi giungere al Santuario della Madonna della Cornabusa, una meraviglia naturale e religiosa che rende conosciuta la Valle Imagna in tutta la bergamasca e non solo.

Bedulita è un piccolo paese valdimagnino a quota 600 metri inserito in un tripudio di natura e di storia, che il fotografo ha raggiunto passando per i sentieri di Ponte Giurino.

Le tradizionali borgate e gli edifici storici di Bedulita sono tesori ancora troppo poco conosciuti: Dimitri ha dato loro il giusto valore ritraendoli nelle sue foto.

La chiesa parrocchiale di San Matteo è il monumento più conosciuto del paese, ma non smette mai di stupire con la sua posizione privilegiata che regala ampi scorci di Valle Imagna.

Il tour del mese di maggio termina al santuario della Cornabusa, cuore nevralgico della fede in Valle Imagna, risultato perfetto dell’incontro tra Dio e la Natura, molto apprezzato anche dal papa bergamasco Giovanni XXIII.

Di fronte alla meraviglia dei paesaggi ritratti le parole sono superflue, per cui non ci rimane che dire: buona visione!
(Qui sotto è presente la rivista completa, che puoi consultare con un semplice click!)

 

 

Ti potrebbe interessare.....

Precedente
Successivo