Precedente
Successivo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr

Il tesoro della Bruna: di nuovo a Bergamo, per la presentazione del libro- 1 novembre 2015

 

il tesoro della bruna

Dopo il successo della proiezione del film-documento di sabato 24 ottobre, Il tesoro della Bruna torna a Bergamo per illustrare i segreti che hanno reso la cooperativa di Corna Imagna l’orgoglio della Valle.

Il  1 novembre ci sarà la presentazione del libro “Cibo e identità locale”, in cui Il tesoro della Bruna si affianca ad altre realtà agricole della Lombardia, tutte con l’intento di valorizzare la produzione in comunità locali.

Cibo e identità locale: la rinascita del nostro territorio attraverso la produzione agricola

La presentazione del libro “Cibo e identità locale” sarà guidata dagli autori stessi, Sergio De La Pierre e Michele Corti che, con il coordinamento del direttore del Centro Studi Valle Imagna Antonio Carminati, illustreranno il loro viaggio tra le entità agricole della Lombardia.

Al termine del percorso di ricerca, che ha incluso nei casi-studio anche Il tesoro della Bruna, il libro giunge ad un’importante verità: non basta solo promuovere “il cibo di qualità”, ma è indispensabile anche integrare il progetto con incentivi alla produzione di tipo locale. Un messaggio molto forte, che si richiama anche al tema del nutrimento suggerito da Expo 2015.

 

Stracchino: valore inestimabile delle valli orobiche, il vero tesoro della Bruna

Nella conferenza, oltre all’illustrazione dei contenuti del libro, ci si concentrerà sul tema dei nostri cibi locali per eccellenza: lo stracchino e la polenta.

Il tesoro della Bruna fa dello strachì il paladino del lavoro degli allevatori valdimagnini: la cooperativa infatti tutela e promuove le attività agricole che ricavano dalla razza bruno alpina un latte di eccellente qualità, che viene trasformato poi in stracchino e latticini dal sapore eccezionale.

Non mancate all’incontro del 1 novembre con il Tesoro della Bruna, alle 10.30 a Bergamo, presso la sala conferenze porta Sant’Agostino: sostieni insieme a Centro studi Valle Imagna l’orgoglio del nostro territorio e preparati al pranzo della domenica con l’acquolina in bocca: polenta e stracchino non possono mancare!

…Affamato di altre notizie sulla Valle Imagna? Continua a seguire vallimagna.com!

 

 

 

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
CIBO CRUDO
Precedente
Successivo

Ti potrebbe interessare.....