Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr

Il Monte Resegone: i sentieri da Brumano e Fuipiano Imagna

La Valle Imagna è immersa nel verde della natura, con numerosi percorsi e sentieri. Il monte Resegone offre la possibilità di fare escursioni sulle sue cime: ecco il sentiero Brumano Resegone e quello da Fuipiano Valle Imagna.

Il Resegone, monte a confine tra Bergamo e Lecco

Il Resegone, detto anche Monte Serrada, è una montagna delle Prealpi Orobiche. Alta 1875 metri sul livello del mare, è posta a confine tra la provincia di Bergamo e la provincia di Lecco.

Il suo nome deriva dall’italianizzazione del termine lombardo resegón (grande sega): le sue nove punte principali ricordano infatti la lama di una sega. Il nome Serrada, invece, può derivare dal fatto che, per la sua posizione, chiude le valli circostanti.

Le cime più rilevanti sono: Punta Cermenati (1875 m) è la punta la più alta della montagna. Punta Stoppani (1849 m), Punta Manzoni (1801 m), Cima Pozzi (1810 m), il Dente (1810 m), Pizzo Daina (1864 m) e la Torre di Valnegra (1852 m). Il Monte Resegone è ricco di luoghi da visitare (come la Bocca di Palio, le miniere lecchesi), di sentieri, percorsi e vie sterrate.

creste del resegone skyrace

Come salire al Monte Resegone: i sentieri da Brumano e Fuipiano Valle Imagna

Il CAI Valle Imagna ci aiuta a capire i percorsi per salire al Resegone da Brumano e Fuipiano Valle Imagna.

Il sentiero Brumano Resegone, tra prati, boschi e pendenze

Giunti a Brumano, si lascia l’auto nel parcheggio della chiesa. Ci si incammina poi sul sentiero che sale dal fianco sinistro di essa, seguendo il cartello indicante rif. Azzoni (ore 2,30).

Vanno seguiti i bollini che segnalano il sentiero 13: si percorrono prati, qualche macchia boscosa e tratti asfaltati, fino a un tornante con il cartello del bivio per il rif. Monzesi. Si ignora il cartello, continuando sull’asfalto fino a giungere a una stalletta e salire verso destra in un pascolo.

Alla sommità del pascolo c’è un abbeveratoio, si svolta a destra entrando nel bosco di latifoglie. Ora il sentiero Il sentiero diviene a tratti un poco ripido. Proseguendo ci si ritrova al rifugio Resegone; va attraversato il pascolo tornando nei boschi. Il sentiero, in discesa, porta sul lato opposto della valletta. Ad un tratto le pendenze si fanno più marcate e si esce e si rientra nel bosco varie volte.

Giunti al Piano di Brumano (1500 m), si prosegue verso sinistra lungo il sentiero 571 (sui bollini è indicato sentiero 17). Quando il sentiero diviene sassoso, significa che si è quasi arrivati: un lungo serpeggiare tra prati, cespugli e balze rocciose porta sotto le creste del Resegone. Da qui si continua verso destra fino al rifugio Azzoni; seguendo le scalette in cemento si giunge in vetta, alla croce in ferro.

Termo Scanner Pro è perfetto per misurare la temperatura! Grazie alla sua straordinaria precisione ed affidabilità, dovuta alla sua impareggiabile tecnologia e qualità, è in grado di ottenere tempestivamente la temperatura

Raggiungere il Resegone da Fuipiano Valle Imagna

Raggiunto Fuipiano Valle Imagna, si prosegue in auto per circa 2 km. fino all’inizio della strada agrosilvipastorale (indicata con CAI ‘Monte Resegone-Costa del Pallio-Giro del Resegone). Qui si parcheggia.

Il sentiero inizia con una strada in terra battuta, prima pianeggiante poi in leggera salita, tra boschi di faggio e pascoli, superando alcuni casolari. In località Palio si imbocca il sentiero 578 che sale a destra tra estesi prati, passando di fronte al Rifugio del Grande Faggio.

Continuando tra prati e faggeti si giunge sino alla Bocca di Pallio (1390 m), punto di incontro di vari sentieri. Un cartello indica “Rifugio Azzoni”, ci s’immette nel sentiero CAI 571 (sentiero 17 DOL), salendo nel bosco e poi in un ambiente più aperto e roccioso. Usciti dal bosco, si nota già la croce in ferro della Punta Cermenati. Risalendo il sentiero in continua salita si giunge sino ad un colletto, dal quale poi si arriva al rifugio Azzoni.

   

Ti potrebbe interessare.....

Precedente
Successivo