“Parole note – D’amore di vino” (Per antiche contrade) – Almenno S. Salvatore – 13 luglio

Le “parole” sono quelle dei poeti classici (Alceo, Saffo, Catullo, Orazio) e moderni (Carducci, D’Annunzio, Quasimodo, Neruda, Merini ed altri ancora), mentre le “note” sono di autori rinascimentali (Sanz e Dowland), classici (Paganini, Sor, Tarrega e Regondi) e moderni (Albeniz, Gismonti, Brower). L’amore e il vino sono le risposte laiche alle grandi domande che i poeti si pongono riguardo alla vita.

Venerdì 13 luglio, dalle 21:00, la voce narrante di Gabriele Laterza e la chitarra di Mario Rota, guideranno gli spettatori attraverso questo affascinante viaggio tra pensiero e poesia. La cornice è quella del vigneto della Chiesa di San Nicola, ad Almenno San Salvatore. In caso di pioggia ci si sposterà nel chiostro della chiesa romanica.

Per consultare l’intero programma della rassegna “Per antiche contrade” visita il sito.