Camminando per le mulattiere di Corna, tra storia e natura

ca gavaggio

Un percorso suggestivo, che attraversa i vecchi borghi e termina nei pascoli.
Corna Imagna è per la seconda volta “sentiero d’autore” del Corriere di Bergamo.

ca gavaggio
Il borgo di Ca’ Gavaggio (fonte: galdinorota.blogspot.it)

 

La bellezza di Corna continua ad affascinare. Questa volta il giornalista Davide Sapienza ci racconta delle suggestive mulattiere che attraversano il piccolo paese della Valle Imagna.

Dalla via Tribulina (720m) si percorre il sentiero che conduce a Ca’ Gavaggio (840m), seguendo le indicazioni del segnavia. L’andare verso Piazzacava (105om) è carico di aspettative, pienamente soddisfatte dai vecchi edifici rurali e dal pascolo ingrassato.

A questo punto le parole lasciano spazio alle emozioni suscitate dal paesaggio e dalla saggezza senza tempo dei valdimagnini, che facevano della montagna la propria fonte di sopravvivenza.

L’antica mulattiera di Corna Imagna fa parte del “sentiero dei Giganti“, percorso che si snoda per i paesi della Valle Imagna, per un totale di circa 30 km.

 

Per gentile concessione del Corriere della Sera, dorso di Bergamo, pubblicato il  11/12/2015, a cura di Davide Sapienza