Precedente
Successivo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su tumblr

Luci di solidarietà: fiaccolata in onore di Mario Merelli – Costa Imagna, 30 gennaio 2016

Fiaccolata Mario Merelli
Fiaccolata in onore di Mario Merelli: il programma

La Valle Imagna ricorda il quarto anniversario dalla morte dell’alpinista bergamasco Mario Merelli con la nuova edizione di “luci di solidarietà”, la suggestiva fiaccolata tra il Pertus e Valcava.

La commozione si alternerà ad un aiuto concreto: il ricavato della serata verrà devoluto al Kalika Family Hospital, l’ospedale che Mario Merelli aveva progettato in Nepal.

Luci di solidarietà  nel valico tra Valle Imagna e Lecco: Pertus, Monte Tesoro e Valcava

La fiaccolata in onore di Mario Merelli  partirà alle 17.30 di sabato 30 gennaio  dal parcheggio del Pertus, il laghetto di Costa Valle Imagna che ogni estate regala a residenti e villeggianti un confortevole riparo dall’afa della pianura.

Il percorso si articola sulle creste che dividono Bergamo da Lecco, passando per il Monte Tesoro, dove ci sarà una breve pausa con ristoro.

L’arrivo a Valcava è previsto alle 19.00, ma la serata continuerà con la cena al Ristorante Fausto e con l’intervento della dottoressa e alpinista Annalisa Fioretti, che illustrerà il progetto di solidarietà ideato da Merelli.

Fiaccolata Mario Merelli

Kalika Family Hospital: la speranza di Mario Merelli per il Nepal

Il Nepal è la meta di tutti i grandi alpinisti, ma per Mario Merelli era qualcosa in più: a lui non bastava incontrare gli sherpa solo in occasione delle scalate, voleva dare un aiuto concreto a quella popolazione, molto umile ma anche tanto povera.

Il desiderio dell’alpinista è diventato realtà: nel giugno 2012 è stato inaugurato il Kalika Family Hospital, la struttura ospedaliera progettata sulla carta da Merelli e realizzato dall’amico Marco Zaffaroni.

Il sogno di un ospedale in Nepal non si sarebbe mai avverato senza il contributo di tantissimi bergamaschi e valdimagnini: nell’intervento di sabato 30 gennaio Annalisa Fioretti, alpinista e amica di Mario Merelli, mostrerà i risultati e presenterà nuove idee per il Kalika.

Il ricavato della serata verrà devoluto all’ospedale per curare tanti Nepalesi, bambini e non, a cui manca persino l’assistenza medica di base.

Partecipare alla fiaccolata, o anche solo alla cena, sarà l’occasione per ricordare una grande personalità della nostra provincia, un appassionato di montagna dal grande cuore: non mancare!

Montagna, solidarietà ed eventi: la Valle Imagna è questo e molo altro, continua a seguire vallimagna.com!

 

 

 

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo
CIBO CRUDO
Precedente
Successivo

Ti potrebbe interessare.....