Cavalcando le emozioni: stare bene con l’aiuto dei cavalli

Associazione Wildheart Cavalcando le emozioni
Booking.com
Booking.com

L’associazione Wild heart, che opera a Valsecca (Sant’Omobono Terme), promuove “Cavalcando le emozioni”, un percorso alla ricerca di se stessi attraverso la presenza dei cavalli.

Il cavallo insegna a essere in pace con se stessi

Il percorso di “Cavalcando le emozioni” vuole portare alla consapevolezza della necessità di vivere, e non subire, la vita, affrontando tematiche quotidiane quali le relazioni familiari, di coppia o lavorative, o la relazione con se stessi. La presenza del cavallo, per il quale passato e futuro non esistono ma esiste solo questo momento, aiuta ad essere presente nell’Adesso. Rimanda come uno specchio ciò che si è e ciò che si comunica, spingendo ad interrogarsi sulla nostra autenticità, sulle incongruenze emotive e sugli aspetti negativi della vita per mutarli in energie positive.

Il cavallo è l’elemento più importante, poiché percepisce ciò che il dott. Rajan Sankaran, esperto in Omeopatia, definisce come “l’altro canto”, ovvero una stonatura tra ciò che si mostra e ciò che si è. Le emozioni e le ferite dell’anima si manifestano attraverso tensioni e sensazioni fisiche spiacevoli che, con la presenza del cavallo, riaffiorano. Così si possono vederle chiaramente e scioglierle, ritrovando la serenità ed alzando la qualità della nostra vita.

Associazione Wildheart Cavalcando le emozioni

Le sessioni di “Cavalcando le emozioni”

“Cavalcando le emozioni” è un percorso per entrare in contatto con sé stessi, con le proprie emozioni, rivolto a chi desidera cambiare prospettiva. Ogni sessione dura circa un’ora e trenta minuti e si svolgono, da terra, una serie di esercizi che ricreano situazioni ed emozioni quotidiane.

Le date delle sessioni vanno concordate con l’associazione Wildheart; inoltre, è possibile svolgerle singolarmente o in gruppo.

Gli incontri sono guidati da Daya Eliana Rota, operatrice e counselor, che mette in pratica il metodo Raidho, che opera su sette livelli, che corrispondono ai sette chakra, i principali centri energetici del nostro corpo.